Varietà colori del manto del Maine Coon

Il Maine Coon, può assumere tutte le varietà di colorazione del mantello, eccetto per i colori chocolate, lilac, fawn e colored point. I colori possono essere solidi (senza tigrature) oppure tabby (tigrato).

Colori solidi: Rosso, Nero, Bianco, Crema e Blu. I colori rosso, nero, crema e blu possono essere, a loro volta, tabby ossia tigrati, in questo caso, alcuni peli del gatto presentano sulla loro lunghezza delle striature altri peli invece, sono pienamente colorati, questa alternanza di colorazione disegna la tigratura. (agouti) le tigrature possono, a loro volta, a disegnare quattro diversi tipi di tabby:

Il Maine Coon, può assumere tutte le varietà di colorazione del mantello, eccetto per i colori chocolate, lilac, fawn e colored point. I colori possono essere solidi (senza tigrature) oppure tabby (tigrato).

Colori solidi: Rosso, Nero, Bianco, Crema e Blu. I colori rosso, nero, crema e blu possono essere, a loro volta, tabby ossia tigrati, in questo caso, alcuni peli del gatto presentano sulla loro lunghezza delle striature altri peli invece, sono pienamente colorati, questa alternanza di colorazione disegna la tigratura. (agouti) le tigrature possono, a loro volta, a disegnare quattro diversi tipi di tabby:

Ulderico black tabby high white
Maine Coon

I colori blu e crema sono colori diluiti del nero e del rosso, in pratica si tratta di una modificazione che schiarisce il colore. Blu e crema sono recessivi.

Il silver e lo smoke non sono colori, ma sono frutto di un gene inibitore. lo smoke è sempre solido, mentre il silver è tabby. Se si accoppia un soggetto silver o smoke con un’altro senza questa caratteristica, si rischia di ottenere cuccioli con rufismo. Il silver e lo smoke sono dominanti. Spesso, le persone che fanno visita al nostro allevamento e alle cucciolate, ci interrogano sul perché da un certo accoppiamento sono arrivati cuccioli blu, rossi, tortie o neri con e senza tigrature. Personalmente trovo molto affascinante, la regola genetica di base per la trasmissione del colore. In poche parole e, per semplificare le cose…il gene del colore sta sul cromosoma X. Come tutti sanno, il patrimonio genetico del maschio è XY, mentre per la femmina XX. Quindi i maschi ricevono il colore solo dalle madri, mentre le femmine da entrambi i genitori esempio: mamma colore nero e padre rosso le femmine saranno tortie e i maschi neri La particolarità è che le femmine manifestano sia il colore trasmesso dal papà sia dalla mamma

Allevamento Maine Coon Lince Rossa autorizzato

ANFI

Associazione nazionale felina italiana

FIFe

Fédération Internationale Féline